Spettacoli medioevali

Spettacoli medioevali

Organizziamo feste e spettacoli medioevali.

Mercato medioevale, tornei medioevali, arcieri, accampamento militare, giochi di corte, musicanti, sbandieratori, falconieri, cavalieri e cortei storici.

Manifestazioni in cui gli eventi del passato vengono riproposti al pubblico odierno esistono da sempre, sia per esigenze di spettacolo sia per il semplice piacere di ricordare quel tipo di esperienze.

Italia, terra di alcuni dei più importanti avvenimenti della Storia, ha saputo sfruttare questo patrimonio tanto che negli ultimi anni si è potuto assistere ad un aumento del numero di manifestazioni e – di conseguenza – del numero di praticanti di queste attività, grazie ad un sempre maggiore interessamento da parte del pubblico.


Gruppi Storici, musici, artigiani, artisti tra i più importanti del palcoscenico nazionale unitamente agli Enti che da molti anni producono le migliori rievocazioni medioevali della scena italiana, riuniti tutti per la prima volta, ricostruiranno per il pubblico le esperienze vissute dai nostri avi molti secoli fa.

Lo spettatore sarà proiettato nelle più dettagliate pagine della tradizione storico-culturale del nostro popolo vivendo da vicino la suggestività di uno spettacolo unico nel suo genere.

Antichi mestieri

Antichi mestieri - Spettacoli medioevali

Manifestazioni in cui gli eventi del passato vengono riproposti al pubblico odierno.

Lo spettatore sarà proiettato nelle più dettagliate pagine della tradizione storico culturale del nostro popolo vivendo da vicino la suggestività di uno spettacolo medioevale unico nel suo genere.

In quest’area i visitatori potranno osservare alcune delle lavorazioni artigianali tipiche di una volta.

Gli artigiani saranno a disposizione del pubblico per illustrare le varie tecniche ed i segreti utilizzati in quel periodo.

I mestieri saranno rappresentati i base alle disponibilità del momento.

Intaglio, scultura e tornitura del legno, lavori d’arte, manufatti di uso comune e giochi, tornio azionato manualmente.

Calzolaio: confezione e riparazione di calzature.

Arrotino: molitura attrezzi da cucina e agricoli, battitura falce.

Molitura manuale del grano con macina in pietra

Confezione di borse e impagliatura sedie con foglie di mais.

Filatura a mano e con arcolaio della canapa e lana.

Spettacoli medioevali - antichi mestieri

Saponaro con bancarella dimostrativa sulla lavorazione e vendita del sapone.

Bucato con la cenere, (lëssia o arsia): antico sistema di lavaggio dei panni.

Tipografia: composizione manuale di un testo con caratteri, stampa su carta con torchio tipografico (ricostruito) e imposizione di sigillo con ceralacca a caldo sullo stampato.

Cartaio: dimostrazione dei vari procedimenti per la fabbricazione della carta.

Coniatura fatta con punzoni incisi in incavo per la produzione in rilievo di monete o medaglie.

Antichi mestieri - intaglio - Spettacoli medioevali


Fabbro: lavorazione forgia.

Cordai che intrecceranno corde, ottenute da fili di canapa, con attrezzi azionati manualmente.

Sgranatura pannocchie di granoturco con attrezzo manuale.

Antichi mestieri - filatura - Spettacoli medioevali

Laboratorio di ricamatura, maglieria, tessitura con telaio, cucito con macchina azionata a mano.

Cardatura lana con attrezzo manuale, materassaia.

Antichi mestieri

30/35 Figuranti in vestiti d’epoca

Per i cordai servirà uno spazio in lunghezza sui 25/30 metri

Antichi mestieri - la filatura della lana

Consigliamo di disporre i mestieri vicino per rendere la scenografia ancora più bella.

Gruppo d'armi del XV secolo

Ispirato alle compagnie mercenarie al tempo delle Guerre d’Italia.

Gruppo d'armi del XV sec. - Spettacoli medioevali

Accampamento fornito di sei tende, due velari, cucina da campo perfettamente ricostruita e tutto il necessario per il vivere quotidiano.

Non mancano ovviamente gli armamenti di ottima fattura quali corsaletti, petti, elmi, armi d’asta e spade, tutto rigorosamente filologico.

Le attività durante gli eventi sono le più svariate, spaziando dalla ricostruzione di battaglie agli addestramenti delle fanterie e dei nostri bombardieri: questi ultimi dispongono ora di quattro cannoni di diverse dimensioni e calibro, oltre alla professionalità dal punto di vista ricostruttivo.

Allestimento campo standard

Accampamento storico con un numero variabile tra le 2 e le 3 tende, in base alle valutazioni di spazio che faremo sul posto, n 1 o 2 velari , tavole panche, panchetti e casse da campo.

Tenda cucina da campo completa, con scaffalature , tavoli, casse, attrezzerie storiche ed allestimento con verdure, ortaggi e frutta solo ed esclusivamente storici ed esistenti nel periodo storico rappresentato.

Armeria completa del gruppo con pezze difensive (petti, elmi ecc),armi in asta (alabarde,ronconi, partigiane), spadoni a due mani, spade e daghe, archibugi.

Cannone ad avancarica ( a mero scopo espositivo e didattico) del peso di 4 quintali, con postazione con casse e tutti gli attrezzi per caricamento, puntamento e sparo del pezzo e con repliche di palle.

Compagnia d'armi - spettacoli medioevali
Le bancarelle medioevali

Attività

Didattica e interazione con il pubblico durante tutta la durata dell’evento, tra queste attività distinguiamo alcune sottocategorie:

  1. Viaggio dentro alla Battaglia, attraverso le nostre spiegazioni il pubblico avrà la possibilità di capire quali unità militari si disputarono la contesa e le tipologie di soldati che le componevano: picchieri, alabardieri, fanterie leggere, archibugieri, artiglieri e cavalleria.
  2. All’interno del campo sarà possibile capire come vivevano le compagnie mercenarie durante la vita quotidiana , perché prima di essere soldati erano uomini di quel tempo.
  3. Le nostre vivandiere potranno far visitare al pubblico la nostra attrezzatissima tenda cucina, e la zona del fuoco dove si cucinava, tutti gli attrezzi che normalmente utilizziamo sono perfettamente ricostruiti da stampe e documentazioni coeve al periodo delle Guerre d’Italia

Dimostrazione di tiro a salve con archibugio: i nostri archibugieri effettueranno una dimostrazione guidata di caricamento e sparo a salve dell’archibugio, spiegando il ruolo di questi soldati sul campo di battaglia.

Pagamento del soldo: Metteremo in piedi un esibizione dove racconteremo al pubblico la pratica storica del pagamento del soldo ai capitani che partecipavano con le proprie truppe alle campagne militari.

I condottieri, infatti , ricevevano la condotta che era una lettera d’incarico dove un signore impegnato in una battaglia o in una guerra, chiedeva i suoi servizi e quelli dei suoi soldati sulla base delle proprie esigenze.

Lui e i suoi uomini venivano “Assoldati”, da cui deriva il termine Soldati, per combattere per il signore di turno.

Il condottiero, provvedeva con tale somma al pagamento dei propri uomini, che venivano forniti dal committente di rifornimenti e di cibo per la durata della campagna.

Soldato del XV sec. - Spettacoli medioevali

Spettacoli medioevali: i giochi

Spettacoli medioevali - giochi

Queste antiche giostre fatte completamente di legno, sono bellissimi spettacoli medioevali che permetteranno ai bambini di tutte le età di cimentarsi in divertenti prove di abilità e destrezza. Le grandi strutture in movimento potranno colorare piazze e location lasciando gli spettatori a bocca aperta.

Il semplice Tagliacaviglie è composto da una passerella su cui ruotano due travi di legno, rendendo impervia la traversata.

Il triangolo invece è una sfida di agilità e tempismo, un percorso di sacchi oscillanti da schivare per arrivare alla fine della giostra

La giostra dei sacchi rotanti è la prova più ardua, in cui il pericolo è sempre in agguato, alle spalle e sui lati: la velocità da sola non basterà, serviranno riflessi prontissimi

Tipi di giostra: Il Tagliacaviglie, Giostra dei sacchi rotanti, Il Triangolo (percorso di sacchi oscillanti)

Scheda tecnica:

  • 3 giostre medioevali in legno, caratteristiche:
    1. 400cm lunghezza x 100cm profondità x 50cm altezza
    2. 500cm lunghezza x 400cm profondità x 340cm altezza
    3. 500cm lunghezza x 250cm profondità x 250cm altezza
  • Animatori in costume a tema
  • 5 Giullari

Spettacoli medioevali: I giullari

I giullari - Spettacoli medioevali

Giocolieri, equilibristi, acrobati, lanciatori di coltelli e soprattutto giullari, si sposteranno per le piazze con un carro in legno medievale presentando i propri spettacoli medioevali della durata di circa 25/30 min. ciascuno.

La compagnia anche quest’anno ha delle novità nel proprio repertorio da presentare: “La Ruota di Arianna” attrazione spettacolare con lancio di coltelli anche infuocati con bersaglio in movimento posizionato su di una ruota in legno girevole.

I giullari - spettacolo di piazza

Sbandieratori musici

sbandieratori - spettacoli medioevali

Proponiamo un affascinate spettacolo medioevale in grado di catturare l’attenzione del pubblico coinvolgendolo in un viaggio dove si alternano momenti di Folklore e tradizioni antiche, in grado di far rivivere momenti di storia.

Un costante allenamento e un’ottima intesa di squadra permettono di catturare il pubblico presente affascinato dal volo delle bandiere.

Formazione di 10 sbandieratori e 10 musici, capaci di offrire varie tipologie di esibizioni per uno spettacolo itinerante nelle vie cittadine.

sbandieratori musici - spettacolo medioevale

Danze rinascimentali

danze rinascimentali - spettacolo medioevaleLa Compagnia propone danze del 1400 e 1500 sia italiane che europee. Grazie alla nostra tenacia, il gruppo si è fatto conoscere in vari ambienti:

  • Collaborazioni con Ean Astronomia – Interventi a tema con Dario Fo
  • Varie cene conviviali e Rievocazioni Storiche – Stage di Danze
  • Concorso di Cassine – Cene private in costume con didattica – Fiere

danze rinascimentali - Spettacolo medioevaledanze rinascimentali - Spettacolo medioevaleNel 2015 abbiamo partecipato alle riprese del film “La nostra Spada e la Fede” regia di Guido Casoni e alla fiction “Saimdang The Herstory”

La peculiarità della compagnia è non solo di mostrarsi nel suo splendore e bravura, ma rendere partecipi il pubblico coinvolgendolo in prima persona… Danzatori rinascimentali per un giorno!

Arcieri - mestieri & musici

Arti e mestieri medioevali
Spettacoli medioevali: gli arcieri

Fra le principali attività culturali della Compagnia Arceri, vi è la realizzazione di laboratori didattici, nel corso dei quali vengono mostrati alcuni mestieri medievali, con la possibilità di parteciparvi attivamente.  Per comodità espositiva di seguito verranno descritti i singoli banchi con la specifica attività:

TINTORE : Con il laboratorio del tintore gli studenti ed il pubblico hanno modo di osservare la tintura delle stoffe con pigmenti naturali, con un procedimento comunemente in uso nel basso medioevo.

Le stoffe attraversano prima un passaggio chiamato mordenzatura, poi vengono tinte con la radice di robbia per ottenere il rosso e con la curcuma per ottenere il giallo (la curcuma nel medioevo era usata più come spezia che come tintura, ma noi abbiamo deciso comunque di usarla perché più immediata).

Vengono anche spiegate altre tinture, con particolare attenzione al guado, usatissimo a Rieti e in Toscana, nel medioevo e in età moderna.

ALCHIMISTA: L’alchimista spiega brevemente le fasi della trasmutazione alchemica, gli strumenti utilizzati per creare la pietra filosofale, e mostra un esperimento un po’ più “profano”, ossia la preparazione della polvere nera, la polvere pirica utilizzata per le armi da fuoco, per poi accenderla in totale sicurezza, altro interessante esperimento è la trasformazione del rame in metallo color oro.

Arti e mestieri medioevali - Arcaio
Antichi mestieri - Alchimista

ARCAIO: oltre ad una esposizione di archi occidentali e orientali, realizzati interamente a mano con utensili tradizionali, si possono osservare anche fasi di costruzione di un arco storico utilizzando raspa, ascia e coltello a due mani. Il banco è completato da altri oggetti, quali collanti naturali, tendine, corno, filo di lino cerato, cuoio, coltelli e pietre per affilare. 

FRECCE: una completa esposizione di frecce, con diverse punte, in selce, in osso levigato, orientali, saracene , ungare, inglesi, italiche, da guerra,  da caccia, da segnalazione e incendiarie. Nel contempo il visitatore può osservare la realizzazione manuale di frecce storiche con pollini di nocciolo e collanti naturali.

Antichi mestieri - Speziale

LA CURATRICE POPOLARE: Ispirandosi a Santa Ildegarda,  la curatrice spiega alcuni rimedi naturali con le spezie e perfino con i minerali, il tutto unito ad una sana e corretta alimentazione.

SPEZIALE: lo speziale era colui che preparava le medicine utilizzando erbe e spezie.  Iperico, verbena, tarassaco, artemisia, ruta, salvia, mandragora. Di ogni erba e spezia ne viene spiegato l’utilizzo. Lo speziale medievale era ricercato anche per la realizzazione di saponi e tinture per i dipintori.

Antichi mestieri - Candelaia

DIPINTORE : utilizzando colori naturali come guado, azzurrite, curcuma,  la dipintrice colora dei tavolacci per i fanti e mostra la realizzazione dei colori

CANDELAIA con cera d’api e con un piccolo focolare, la candelaia costruisce sul momento delle candele applicando il metodo tradizionale. Le candele posizionate su una ruota girevole prendono forma gradualmente sotto gli occhi del visitatore.

ARMAIOLO:  nel banco vengono mostrate alcune armi interessanti,  curiose e poco conosciute, del XIII° secolo. Non solo le classiche spade ma elmi, falcioni e armi in asta utilizzate dalle fanterie di tutta Europa e perfettamente riprodotte seguendo l’iconografia dell’epoca.

Antichi mestieri - Musici
Antichi mestieri -Arcieri

MUSICI E DANZA: esposizione di strumenti medievali ricostruiti fedelmente, fra cui pive medievali, ciaramella, flauti, organo portativo, davul, tamburi a cornice e tamburi vari, tutti con membrana in pelle naturale e tiranti in corda.

I banchi espositivi sono strutture in legno, munite di copertura con base di circa 1,50 x 1 m, ogni banco ha altri accessori “esterni” che lo completano, tipo la mola per l’armaiolo, il focolare per il tintore e per la candelaia, l’espositore per gli archi, il paglione per il tiro, due espositori verticali per lo speziale e il tintore, due panche, ed altri accessori che possono essere portati se lo spazio lo consente. Indicativamente possiamo occupare dai 20 metri quadrati fino ad oltre 60.

Nei momenti più indicati e di concerto con l’organizzazione alcuni elementi della compagnia potranno esibirsi suonando brani medievali con strumenti filologici. Infine l’arcaio e i suoi collaboratori potranno mostrare alcune tecniche di tiro in uso nel medioevo. Sotto la guida di esperti maestri d’arco il pubblico potrà provare gratuitamente, quest’arte.

Antichi mestieri & vita quotidiana

Antichi mestieri - l'arcolaio
Antichi mestieri - Spettacoli medioevali
Antichi mestieri - Spettacoli medioevali

L’inizio dell’attività della compagnia è segnato dalla costituzione di un gruppo di figuranti, musici e sbandieratori, per attraversare poi un percorso artistico teatrale, volto alla lettura del medioevo mediante la rappresentazione di brevi episodi storici realmente accaduti.

Si tratta quindi di un gruppo particolarmente versatile, in continua evoluzione, che ad oggi è in grado di proporsi in più vesti; qui di seguito descritti:

Lavoratore del legno - Spettacoli medioevali

Antichi mestieri

  • Telaio
  • Cardatrice
  • Lavoratore di pelli
  • Produzione di candele
  • Lo speziale
  • Il tintore
  • Il lavoratore del legno
  • Produzione di ceste
  • La macina
  • Impastatrice
  • Stampa con il torchio
Antichi mestieri - telaio

Villaggio & accampamento

Siamo in grado allestire un VILLAGGIO & ACCAMPAMENTO (borgo medievale) di medie dimensioni, articolato con mestieri antichi, casetta in legno, utensili.

Il borgo è costantemente animato dalle donne che preparano, rassettano, cucinano, dai boscaioli taglialegna, dal focolare, così come dal vociare di giocosi bambini.
Per l’uso di alcuni attrezzi tipo sega e focolare necessita di spazio verde o circolare tipo piazzetta che verrà delimitato da pali in legno e corde.

Compagnia d'armi

Compagnia medioevale
Combattimenti medioevali

La Compagnia veste i panni di uomini e donne del milleduecento e ricrea quelle ambientazioni attraverso la ricostruzione di un campo storico e combattimenti medievali attraverso lo studio d usi e costumi.

Lo studio costante, il confronto costruttivo e la volontà di crescere e migliorarsi portano la Compagnia ad avere un campo storico medievale ben attrezzato, con tenda a padiglione e tutta una serie di accessori che ne completano il quadro generale riproducendo tutti i dettagli necessari.

L’accampamento d’arme è completa di tavoli e panche, velabro per la mensa e la cucina, posate in ferro battuto o in legno, brocche e botti per l’acqua ed il vino, rastrelliera per le armi, lance con i vessilli di ogni cavalliere, arredi interni per la tenda, pelli e trofei di caccia.

La compagnia

Il gruppo partecipa a manifestazioni importanti quali il Carnevale Storico di Venezia, l’assedio del castello di Bardi, la battaglia di Carcano, tutti eventi che richiedono una qualità rievocativa superiore alla media ed una organizzazione logistica ben strutturata.

Sono infatti in grado di esibirsi non solo in duelli singoli, ma avendo assiduamente praticato la scrima tratta dal “Flos duellatorum” del Maestro Fiore de Liberi e dal Codex “I 33” adattato all’uso di scudi a foggia normanna e duecentesca, ma possono prendere parte a vere e proprie battaglie articolate e composte da numerose truppe schierate sul campo.
 
Vi è inoltre una rigidissima selezione, per quanto riguarda fedeltà delle vestizioni ed abilità nel combattimento. Esami che la Compagnia supera a pieni voti grazie anche all’incontro con una realtà europea tra le più grandi ed avviate nel mondo occidentale: gli Jomsvikings.
 
La compagnia incrementa ulteriormente il proprio guardaroba, andando ad integrare dopo una profonda ricerca con le vestizioni vichinghe del nord ed Est Europa.
 
Una nuova tenda, vichingoromana, va ad affiancarsi al glorioso padiglione di foggia medioevale. Il periodo storico riproducibile si amplia, la finestra ora illumina dal IX al XIII secolo.

 

Le armature - Spettacoli medioevali

La parata dei giullari

Acrobati - trampoli - mangia e sputa fuoco

Spettacoli medioevali e animazione per le strade e per le vie cittadine

Sputafuoco - Spettacoli medioevali
Acrobati - spettacoli di strada

È pomeriggio, le ombre si allungano, nell’aria comincia a muoversi qualcosa di nuovo… suoni di tamburi e cembali, risa, urla e poi appaiono figure in abiti sgargianti… Sono i Giullari, i Comici dell’Arte! Sono i Buffoni che portano con sé allegria ed abilità, magia e comicità… Sono trampolieri, giocolieri, musicisti e sputa fuoco… san fare anche gli equilibristi!

La compagnia di acrobati e sputafuoco

Sono qui per il divertimento di grandi e piccini, per coinvolgerli, giocare con loro nel più antico e diretto dei modi, in piazza, in mezzo alla gente, parlando e scherzando con i presenti… prendendoli a volte anche un poco in giro!

La parata è una delle più semplici e suggestive animazioni di strada e piazza che proponiamo, una forma di intrattenimento che era presente già ben prima del Medioevo e che continua ancora ai nostri giorni!

Al suono di tamburi e cembali, vestiti di abiti molto colorati, gli artisti percorrono le vie del paese o della città, fermandosi di tanto in tanto, ove lo spazio lo permetta, per piccoli spettacoli medioevali individuali: lo sputa fuoco, i giocolieri o i trampolieri mostreranno la loro abilità coinvolgendo direttamente il pubblico presente.

La parata è una forma di spettacolo/animazione che può essere anche molto utile per “convogliare” il pubblico da un luogo all’altro e ben si inserisce come momento di spettacolo nello spettacolo lungo il percorso dei cortei storici.

10 artisti tra giocolieri , acrobati , trampolieri , mangia e sputa fuoco

Parata per le vie cittadine

Ludoteca itinerante di giochi in legno

Giochi in legno in strada
ludoteca in strada

Un’ animazione che punta ad avere una valenza culturale ed educativa, che sollecita momenti di incontro e di gioco promuovendo la partecipazione di tutti, grandi e bambini.

Vorremmo far riflettere sull’importanza del gioco nello sviluppo dell’individuo, favorire la trasmissione della memoria e farci promotori di un divertimento genuino. Per farlo abbiamo deciso di rielaborare i giochi tradizionali mantendone la semplicità dei materiali e dei meccanismi.

Ludoteca di giochi desunti dalla tradizione dei giochi da fiera di “una volta” che abbiamo realizzato interamente in legno e reso itinerante per poterla allestire all’interno di manifestazioni o eventi di varia natura.

La ludoteca viene allestita con una trentina di postazioni di gioco e seguita da due operatori in costumi medioevali che si occupano del carico/scarico, installazione e smontaggio a fine manifestazione oltre che di didattica con il pubblico .

La disposizione dei giochi è flessibile, occupa indicativamente un centinaio di metri quadri.

giochi in strada - ludoteca
ludoteca in strada

Spettacoli medioevali - Notte di fuoco

Sputafuoco - spettacoli medioevali

Fuoco e fiamme guizzano nella notte, odori pungenti, visi ansiosi, tirati. La notte può far paura, il fuoco può ferire, bruciare, distruggere.

Tra le fiamme si stagliano delle bianche figure, figure che si muovono ora possenti ora lievi, ora lente e gravi, ora veloci come bianchi uccelli notturni…

Il suono dei tamburi si fa più forte, più netto… quelli che si muovono e danzano al loro ritmo sembrano Angeli, anche se armati della più terribile Fiamma.

Dai cieli sono scesi questi spiriti per rischiarare il buio, dai cieli per portare la Luce nelle sue innumerevoli sfumature: fioca e tenue, forte e possente, guizzante e leggiadramente elegante.

In un incalzante succedersi di ritmi sempre più veloci, gli angeli con ali di fuoco ci accompagneranno in un mondo fatto di giochi di abilità, giocoleria e teatro di figura sino all’esplosione finale dei fuochi artificiali!

Spettacoli medioevali che vedono coinvolti 10-12 artisti per circa 35-40 minuti di grandiose evoluzioni mozzafiato accompagnati dalle percussioni.

Giochi con il fuoco - Spettacoli medioevali

Note tecniche - Spettacolo di fuoco

La compagnia non abbisogna di nulla per gli spettacoli medioevali, né amplificazione né luce, né corrente (a meno che non sia richiesto dall’organizzazione), in questo siamo totalmente medievali.

Per gli spettacoli medioevali del fuoco: più buio c’è più gli spettacoli risultano suggestivi , abbiamo bisogno di circa 40 minuti per montare e 20 per smontare.

I fuochi d’artificio (eventualmente) utilizzati sono tutti con marchio CE e in libera vendita serve una superficie (piazza, asfalto, terra battuta, cemento, ecc) libera di circa 12×12 metri

Spettacoli medioevali con il fuoco
Sputafuoco - Spettacoli medioevali
Spettacolo di fuoco per le vie cittadine
Sputafuoco - spettacoli medioevali

Falconeria storica

Presenza attiva + minicorso di falconeria per famiglie, solitamente frequentati da ragazzi di elementari e medie, talvolta anche dai loro genitori e nonni, previa iscrizione gratuita presso la nostra tenda almeno una mezz’ora prima dell’inizio.

Alla fine dei due minicorsi, durante i quali i partecipanti possono tenere dei falchi al pugno, viene organizzato un minitorneo di falconeria, basato su risposte a domande che noi poniamo relative alle spiegazioni date durante il minicorso.

La partecipazione è dinamica, in quanto si può istituire un vero e proprio torneo a squadre, oppure a partecipanti singoli, aggiudicandosi il diritto a rispondere, catturando una piuma d’aquila da noi trattenuta.

Questo Gioco è competitivo e solitamente anima non poco i partecipanti, tuttavia siamo in grado di gestirlo anche in modo più soft in base alle vostre esigenze.

Alla fine di ogni torneo vengono consegnati dei gadget ai partecipanti ed un premio al vincitore.

  • Formazione:
    3/4 falconieri in costume medioevale
  • 3/4 rapaci
  • Tende medioevali con esposizione
Falconeria storica

Spettacoli medioevali - I Falconieri

Falconeria - spettacoli medioevali

I falconieri promuovono la conoscenza del mondo dei rapaci, tramite una comunicazione diretta, visibile di tutti i suoi soggetti diurni e notturni, gufi, civette, barbagianni, poiane e falconi d’alto volo. Offriamo affascinanti ed uniche esperienze naturalistiche ad alto impatto emotivo, per sensibilizzare ed insegnare al pubblico chi sono questi animali.

Tramite la didattica e aiutati dalla magia dell’imprinting con i nostri soggetti e possibile immergersi in questo mondo incantato conoscendo la loro biologia, la loro tecnica di caccia, la loro utilità in natura e nel rapporto con l’uomo, ma soprattutto potendoli vedere ed avvicinare aiuterà a capire come riconoscerli, rispettarli, difenderli ed assisterli in caso di necessità.

L’attività viene svolta con almeno 10-15 rapaci e vede la presenza di 3 falconieri. Necessita un’area posta in ambiente più naturale, quindi nel verde, in caso di piazze di città sarebbe opportuno trovare giardini o aiuole, la presentazione degli animali necessita di una scenografia quanto più naturale si riesca a proporre.

L’area a nostra disposizione dovrà essere circa 20 metri x 10 metri, sarà nostra cura transennare e montare lo stand o dove presenteremo materiale storico e didattico.
E’ necessario, soprattutto in periodo estivo che l’aria sia in un luogo all’ombra per il rispetto del benessere animale.

In occasione di feste medioevali il gruppo si presenterà in abiti del periodo.

Falconeria - spettacoli medioevali

Tutta l’organizzazione dei falconieri ed animali sono coperti da assicurazione RC, gli animali posseggono tutti i documenti richiesta dalla vigente legge oltre che visita medica veterinaria mensile, sarà a Vostro carico eventuali permessi o richieste autorizzazione del comune dove verrà svolta la manifestazione

EMA70 Medioevo
Organizziamo spettacoli medioevali, feste e rievocazioni storiche
Chi sceglie EMA70 Sas vuole efficienza, stile, sicurezza, innovazione.